Bergamo – Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

1

L'iniziativa

Le Capitali europee della cultura e la Capitale italiana della cultura sono iniziative volte allo sviluppo delle città tramite la valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale.

Le Capitali europee della cultura sono state lanciate nel 1985 dall’allora Consiglio dei ministri europei mentre la Capitale italiana della cultura è stata istituita nel 2014 dal Ministero della cultura.

2

Perché Bergamo – Brescia?

La nomina di Bergamo e Brescia a Capitale italiana della cultura è nata dalla scelta del Parlamento di attribuire un segno di riconoscimento alla loro storia, al patrimonio artistico e culturale e alla capacità di sapersi riprendere dalla pandemia. Per la prima volta nella storia due città si sono unite nella volontà di “Crescere Insieme” dando vita a una sola Capitale che testimonia la lenta rinascita attraverso la scelta consapevole del valorizzare la cultura come elemento centrale per la formazione civile, la creazione delle competenze, il lavoro e la tenuta sociale ed economica.

3

Il tema

“La città illuminata” è il tema del progetto. La scelta del singolare rappresenta la decisione di Bergamo e Brescia di progettare assieme questo anno speciale dando merito ai rispettivi patrimoni culturali, entrambi di straordinaria rilevanza internazionale.

4

Gli eventi

Cosa aspettarsi? Una varietà di eventi e di iniziative di straordinaria attrattività, che portano le due città al centro delle mappe di ogni turista.

Le aree tematiche sono 4: La città dei tesori nascosti, La città natura, La città che inventa e La cultura come cura.

Per scoprire un un’anticipazione di alcuni grandi eventi, iniziative speciali e rassegne che caratterizzeranno Bergamo Brescia 2023, clicca qui: https://bergamobrescia2023.it/eventi/

Per essere aggiornato sulla pubblicazione di altri eventi, iscriviti alla newsletter!